VISITA IL SITO UFFICIALE

VISITA IL SITO UFFICIALE
CLICCA SULL'IMMAGINE

domenica 20 dicembre 2009

Buon pareggio a Delia

 Finisce in parità,con il risultato di 1-1,il match-clou della 1^ giornata di ritorno tra S.Angelo e Real Petilia . Pareggio che sta stretto ai licatesi,soprattutto per il rigore negato nel finale,ma tutto sommato buono,visto che tutte le dirette concorrenti non sono andate oltre questo risultato.I gialloblù,privi di Piacenti,Ruvio e Pira,giocano una bella partita andando più volte vicini al goal ed esprimendo un buon gioco contro un'avversario di tutto rispetto;ma come succede spesso purtroppo,sono i padroni di casa a passare in vantaggio.I licatesi creano molte palle goal,ma mancano facilmente il bersaglio,fin quando è Zarbo a fissare il risultato sull'1-1.Nel finale i gialloblù reclamano per un rigore netto ai danni dello stesso Zarbo che protesta e incredibilmente viene espulso.La S.Angelo sale così a 22 punti,ancora a braccetto di P.zza Armerina(1-1 a Riesi),Sammichelese (2-2 con il Villaseta)e  dello stesso Real Petilia.Pareggio a reti bianche tra Gattopardo e Sommatino.(ap)

13 commenti:

  1. clima intimidatorio dei palmesi, dicevano ad inizio partita che doveva essere una passeggiata ma non è stato cosi: minaccie al nostro portiere, schiaffo al nostro allenatore e traversa al 87° palmesi ridicoli!!!!!! okkio a ki va a giocare a palma!!!!!!!!!!!! alotto folle ridicolo e ingrato,merda visto che a difeso anche la porta del sommatino in promozione

    RispondiElimina
  2. Forza Real Petilia21 dicembre 2009 09:23

    ovviamente il rigore lo hanno visto solo i giocatori del Licata... dopo i primi 10 minuti iniziali e gli ultimi 10 minuti dove i licatesi hanno dimostrato di essere una buona squadra per 70 minuti è stato solo real petilia.. protagonista anke nel gol subbito ke vi abbiamo regalato come dono di Natale..(errore difensivo) visto ke voi avete fatto un solo tiro in porta. un drande applauso va ai tifosi Deliani (viking Delia)per la loro gande correttezza, ke insieme ad alcuni tifosi licatesi hanno prodotto un grande spettacolo..facendo vincere la SPORTIVITà

    RispondiElimina
  3. non per fare polemike.. ma ad onore di cronaca Zarbo è stato espulso per proteste in un' azione dove è stato assegnato un calcio di punizione al Real Petilia.. ma quale rigore? scusa ma sono un pò deluso.. delle cose ke scrivi.. il S. Angelo Licata non ha bisogno di attaccarsi a questi pretesti, perkè obbiettivamente ha una bella squadra.. ke può lottare per vincere il campionato... anke se penso ke disputerà i play off contro il Real petilia... in bocca al lupo e BUONE FESTE A TUTTI... FORZA REAL PETILIA

    RispondiElimina
  4. Zarbo è stato espulso perchè voleva il rigore nell'azione precedente.

    RispondiElimina
  5. Deliani smettetela voi,il rigore era grande quanto una casa.

    RispondiElimina
  6. invece vattri facistivu 50 tiri in porta...ahahah...ah finitila

    RispondiElimina
  7. BUON NATALE A TUTTI !!!!!!!!!Angelo da MONACO.

    RispondiElimina
  8. LICATESI NON VI AGGRAPPATE AI RIGORI NON DATI,PERCHE' IL PETILIA A DIMOSTRATO DI ESSERE PIU' SQUADRA ,CREANDO MOLTE PALLE-GOL

    RispondiElimina
  9. giovanni sambito21 dicembre 2009 16:30

    PER AIRONE
    dite solo stronzate a sommatino,non fate i moralisti,eppure avete pareggiato a palma,e magari prima di fare nomi,fai pure il tuo firmandoti.Per Angelo l'adm di questo blog devo dire bravo,visto le frasi ingiuriosi che permetti di scrivere.Lo sappiamo che anche voi siete contro la gattopardo,ma siamo quì.

    RispondiElimina
  10. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  11. giovanni sambito ,ora che fai?minacci pure noi?Prima di criticare i commenti degli altri,dì ai tuoi paesani di pulirsi la bocca,visto quello che sono capaci di dire e se vuoi sapere una cosa,NOI SIAMO CONTRO TUTTI perchè il campionato lo vogliamo vincere;a differenza vostra che cercate di fare i santi con tutti e poi ne combinate di tutti i colori(almeno per quello che dicono gli altri,tranne i deliani OVVIAMENTE).Saluti

    RispondiElimina
  12. all'amico della S.angelo Licata.. Ovviamene i Deliani non possono dire ke a <Delia i Palmesi si sono comportati male solo per farti contento..
    da noi queste minacce non credo ke c'è ne siano state... forse perkè hanno avuto vita facile, vincendo 4-2, a noi l'arbitro ci ha negato un probabile goal, ma non possiamo sempre recriminare sulle cose del passato.. noi cerkiamo di guardare sempre avanti e se i Palmesi al ritorno dovesso ricorrere a minacce e indimidazioni contro di noi sarò io per primo a denunciarlo su questo bloog.. stanni certo!! AUGURI A TUTTI E IN BOCCA AL LUPO FORZA REAL PETILIA..

    RispondiElimina
  13. la s.angelo e la squadra piu' forte e alla fine i valori tecnici emergeranno specialmente adesso che con il calcio mercato abbiamo preso altri tre grossi giocatori le altre squadre si rassegnino e lottino per il secondo posto. auguri a tutti di buon anno

    RispondiElimina