VISITA IL SITO UFFICIALE

VISITA IL SITO UFFICIALE
CLICCA SULL'IMMAGINE

domenica 15 novembre 2009

Alesci e Piacenti stendono il Mussomeli

Con una doppietta del bomber Davide Alesci e un goal dell'esterno destro Piacenti,la S.Angelo si sbarazza di un ostico Mussomeli,venuto al Dino Liotta con il chiaro intento di portarsi un punto dalla Città del Mare.La formazione gialloblù si presenta senza il suo capitano Ortugno,fermato per un turno dal Giudice Sportivo per somma di ammonizioni,ma con l'obiettivo di interrompere quella striscia di risultati e prestazioni negative.La formazione licatese sembra,già dai primi minuti,aver ritrovato quel gioco fatto di passaggi di prima e palla a terra che aveva perso,soprattutto nell'ultima partita contro l'Airone Sommatino.I rossoblù del Mussomeli si difendono bene,ma su un calcio d'angolo,dopo la parata del portiere su un colpo di testa di Zarbo, è Davide Alesci a portare in vantaggio la S.Angelo,lesto a raccogliere la palla che il portiere non aveva trattenuto e ribadirla in rete. Nonostante il goal,la pressione dei gialloblù non cala;Zarbo,appena entrato in area,lascia partire un bolide che scheggia il palo,complice anche una deviazione del portiere ospite.Nella ripresa,gli ospiti provano a riaprire la partita ma senza mai crederci veramente;la S.Angelo invece la partita vuole chiuderla.Passano appena 8 minuti dall'inizio del secondo tempo,quando il solito Davide Alesci raddoppia con un bel diagonale.La ripresa continua sulla falsariga del primo tempo con la S.Angelo che sfiora il goal in un paio di occasioni e il Mussomeli tutto chiuso nella propria metà campo.Proprio allo scadere dei 90' minuti regolamentari,arriva il goal di Piacenti,che con un gran tiro da fuori fissa il risultato sul 3-0.La S.Angelo ritrova così la vittoria che mancava da ben 3 giornate,da quel 2-0 all'attuale capolista S.C.Gattopardo.(a.p.)

11 commenti:

  1. licatese ricordati che devi venire a delia!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  2. non vediamo l'ora di venire a delia..!

    RispondiElimina
  3. PICCIò STIAMO ATTENTI CHE IL real petilia E' PIù FORTE DEL REAL MADRID...MA FINISCILA BABBU!

    RispondiElimina
  4. intantu va pigliti 4 purpetti a San Cono.

    RispondiElimina
  5. TIFOSO APPASSIONATO16 novembre 2009 15:11

    MEGLIO CHE GIOCHI IL SANTA SOFIA IN SECONDA CATEGORIA,E' PIU' FORTE DELLA S.ANGELO ATTUALMANTE.

    RispondiElimina
  6. Non direi che sei un tifoso appassionato,perchè altrimenti sapresti la differenza abbissale che c'è tra 3^ categoria e 2^ categoria,anche se la S.SOFIA ha un ottimo organico e potrebbe dire la sua anche in questo campionato...

    RispondiElimina
  7. fallirete come il licata 1931

    RispondiElimina
  8. bella questa...si possono scrivere i libri dalle minchiate che dite...

    RispondiElimina
  9. Non capisco perkè, anke se il Sant Angelo gioca contro il Mussomeli i commenti devono cadere su la squadra deliana... credo sia giusto ke ognuno si guardi a casa sua... il responso della squadra più forte lo darà il campo, cerkiamo di essere un pò tutti più sportivi.. come lo sono state le squedre in campo, e sopratutto i tifosi sugli spalti, credo ke a licata i deliani, pur perdendo, sia tifosi ke giocatori, si siano comportati civilmente da veri signori.

    RispondiElimina
  10. Caro Deliano,i commenti non cadono sulla tua squadra,ma su qualche deficiente del tuo paese che non fa altro che insultare,sia su questo blog(puoi vedere benissimo il primo commento a questo post)che su quello della Gattopardo.Personalmente,non mi importa dei risultati del Real Petilia come non mi importano quelli delle altre squadre e penso anche che questo non sia solo il mio pensiero ma quello di tutti i licatesi che seguono la S.Angelo.Riguardo alla signorilità dei tifosi deliani,sono d'accordo con te;devo però smentirti quando dici che anche giocatori e dirigenti sono dei signori perchè quando una squadra va in trasferta a Sommatino in coppa e deve sentire oltre che vedere i tuoi dirigenti e i tuoi calciatori prometterci 4 goal la domenica successiva mi sorge qualche dubbio,visto anche come è andata a finire quella partita,dove avete fatto un tiro in porta in tutta la partita.Noi ci guardiamo a casa nostra e sappiamo anche di aver avuto un brutto momento,causa anche le 3 trasferte consecutive,ma qualcun'altro non fa la stessa cosa,anzi si prende la briga di guardare tutti i nostri risultati commentando anche nel modo che puoi vedere tu stesso.Quindi caro Deliano,non venire a fare la morale a noi LICATESI perchè anche se siamo nati soltanto lo scorso anno come società,di esperienza calcistica e UMILTà ne abbiamo da vendere;prova piuttosto a farla ai tuoi paesani e a qualche tuo dirigente.Un saluto e in bocca al lupo.

    RispondiElimina
  11. Caro amico Licatese non per fare polemica.. io parlo di quello ke vedo... e nel post precedente ho scritto:"Cerkiamo di essere sportivi come le squadre in campo (licata e real petilia) ovviamente riferito a quella partita... e credo ke sia a delia ke a licata e in ogni parte del mondo (E credo ognuno di noi )quando due squadre si scontrano abbiamo detto di fare 4 gol all'avversario senza ke nessuno si sia mai scandalizzato, ovviamente poi sarà sempre il campo a decidere,io non faccio la morale a nessuno caro amico licatese... e se guardo il vostro blog è solo perke mi piace e perkè spesso riuscite a dere i risultati prima degli altri..
    se io mi sono permesso di scrivere quel post è solo per cercare di evitare discussioni inutili..
    ovviamente il rikiamo va anke e soprattutto ai Deliani.. in bocca al lupo a voi

    RispondiElimina